Belvedere Klausberg Chiuso

Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg

Mostra sulla mappa
Belvedere auf dem Klausberg © SPSG / Foto: Hagen Immel © SPSG / Foto: Hagen Immel

In seguito al completamento del Neues Palais, Federico il Grande fece erigere tra il 1770 e il 1772 il Belvedere di Klausberg, primo tra i padiglioni panoramici di Potsdam.
Dalla collina del Klausberg si aprono splendide prospettive sul parco di Sanssouci, sul paesaggio limitrofo, ricco di laghi e colline, e sulla città di Potsdam. Questa costruzione tonda a due piani, circondata da una doppia balconata e coronata da una cupola, prende spunto da un disegno pubblicato nel volume „Del Palazzo de' Cesari“ del 1738, dove l'archeologo Francesco Bianchini tentava di ricostruire il palazzo imperiale sul Palatino di epoca romana.
Il Belvedere fu distrutto dalle fiamme proprio negli ultimi giorni del 1945. I restauri degli anni novanta hanno consentito di recuperarne gli esterni e gran parte degli interni. Così, oggi il visitatore può ammirare la sala al primo piano con le pareti a scagliola, il pavimento in quercia e il recupero dell'affresco sul soffitto della cupola.

 

Belvedere Klausberg
An der Orangerie 1
14469 Potsdam

Telefono servizio
+49 (331) 96 94-200
Pagina web
www.spsg.de/schloesser-g…
E-Mail
[javascript protected email address]
Social Network
Facebook, Instagram, Twitter, YouTube
Previo accordo

Geöffnet nur im Rahmen von Sonderausstellungen und Veranstaltungen.

Immagini

Ultimi Tweet

Nach oben