main content start,
Berlin, Pfaueninsel, Schloss, im Hintergrund der Pfingstberg
© SPSG. Foto: Hans Bach
Berlin, Pfaueninsel, Schloss, im Hintergrund der Pfingstberg © SPSG. Foto: Hans Bach
Schloss Pfaueninsel, Ansicht vom Wasser (Detail)
© SPSG. Foto: Gerhard Murza
Schloss Pfaueninsel, Ansicht vom Wasser (Detail) © SPSG. Foto: Gerhard Murza
Schloss Pfaueninsel, Innenansicht
© Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg
Schloss Pfaueninsel, Innenansicht © Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg

Nel 1793 Federico Guglielmo II di Prussia acquistò la Pfaueninsel (Isola die Pavoni) con le sue 400 antiche querce. Un anno dopo vi fece costruire per sé e per la sua amante Wilhelmine Encke, più tardi contessa di Lichtenau, un castello di campagna, posto sull'asse visivo in linea con il Neuer Garten. La costruzione a graticcio è rivestita di tavole in legno e somiglia a una rovina romantica, in netto contrasto con gli interni che sorprendo per il loro splendore neo-classico degli albori. Gli arredi sono in gran parte conservati nelle condizioni originali e forniscono un quadro autentico della cultura di corte e del suo stile di vita agli inizi del 1800.
Sotto Federico Guglielmo II l'isola mantenne il suo carattere originario. Vennero realizzati soltanto un giardino nelle immediate vicinanze del castello e una latteria in stile neo-gotico all'estremità opposta dell'isola.
Federico Guglielmo III e la sua consorte, la Regina Luise, utilizzarono il castello come residenza estiva. A partire dal 1818 Peterr Josef Lenné ricevette l'incarico di trasformare l'isola in un parco all'inglese. Vennero in seguito aggiunti diversi altri edifici, quali la Palmenhaus (Casa delle Palme), che bruciò nel 1880, e la Kavalierhaus (Casa die Cavalieri) di Karl Friedrich Schinkel. Al centro dell'isola venne costruito un serraglio, che divenne successivamente il nucleo su cui fu fondato il Giardino Zoologico di Berlino (Berliner Zoologischen Garten).

Orario d'apertura,

Fährzeiten Frühling bis Herbst

1. Marzo 2024 - 31. Ottobre 2024

  • lunedì-domenica 10:00 - 18:00

Fährzeiten Winter

1. Novembre 2024 - 28. Febbraio 2025

  • lunedì-domenica 10:00 - 16:00

Sede,

Pfaueninsel, 14109 Berlin

cookie di terze parti di OpenStreetMap
Caricando la mappa, si accettano i privacy policy di OpenStreetMap.

Telefono,

+49 (331) 96 94-200

Pagina web,

www.spsg.de/schloesser-g…

E-Mail,

[javascript protected email address]

Prezzo d'ingresso,

Prezzo d'ingresso 6,00 €

Prezzo ridotti 5,00 €

Prezzo singolo Isola dei Pavoni (traghetto) €6,00 / ridotto €5,00 Biglietto famiglia Isola dei Pavoni (traghetto) Valido in un giorno per due adulti e fino a quattro bambini (fino a 18 anni) €12,00

Comprare il biglietto

Mostre

Saal im Obergeschoss der Meierei auf der Pfaueninsel
© SPSG / Foto: Leo Seidel
Saal im Obergeschoss der Meierei auf der Pfaueninsel © SPSG / Foto: Leo Seidel

Plaisir contadino e vetro rubino d'oro

Storia e uso dell'isola Peacock, mostra nella Meierei

Eventi

Mit Elfe Tana die Pfaueninsel entdecken
© SPSG
Mit Elfe Tana die Pfaueninsel entdecken

Castello e Parco di Pfaueninsel

Mit Elfe Tana die Pfaueninsel entdecken

Visita guidata per famiglie con bambini a partire da 6 anni

Visita Guidata

Schloss Pfaueninsel, Otaheitisches Kabinett , Detail des Wandgemäldes von Peter Ludwig Lütke
© Bildarchiv Foto Marburg, SPSG / Andreas Lechtape (CbDD)
Schloss Pfaueninsel, Otaheitisches Kabinett , Detail des Wandgemäldes von Peter Ludwig Lütke © Bildarchiv Foto Marburg, SPSG / Andreas Lechtape (CbDD)

Castello e Parco di Pfaueninsel

Un viaggio nel tempo

Visita guidata del giardino con la direttrice del Palazzo Anke Berkhoff, SPSG

Visita Guidata

Pfaueninsel, Blick über die Große Schlosswiese zum Schloss
© SPSG / Reinhardt & Sommer, Potsdam

Castello e Parco di Pfaueninsel

Un giardino monumento può essere una riserva naturale?

Visita al giardino con il direttore del distretto del parco Jan Uhlig, SPSG

Visita Guidata

Digitale

Biglietti

Prezzo d'ingresso

6,00 €

Prezzo ridotti

5,00 €

Prezzo singolo Isola dei Pavoni (traghetto) €6,00 / ridotto €5,00 Biglietto famiglia Isola dei Pavoni (traghetto) Valido in un giorno per due adulti e fino a quattro bambini (fino a 18 anni) €12,00

Biglietto per famiglie

Für Informationen klicken Sie hier.

Abbonamento annuale

Für Informationen klicken Sie hier.

Comprare il biglietto

Service

  • Ristorante

Telefono servizio

+49 (331) 96 94-200

Accessibilità

Audio-guide

Nelle vicinanze

Schloss Sacrow, Frontansicht
© SPSG. Foto: Hans Bach

Palazzo

Castello di Sacrow

Fondazione dei Palazzi e dei Giardini Prussiani Berlino-Brandeburgo

Schloss Glienicke an der Havel
© SPSG
Schloss Glienicke an der Havel © SPSG

Palazzo

Castello e Parco di Glienicke

Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg

Blick auf die Frontseite der Liebermann-Villa am Wannsee, 2021
© sevens[+]maltry, Potsdam

Museo d'arte

Villa Liebermann sul Wannsee

Gedenkstätte Haus der Wannsee-Konferenz
Gedenkstätte Haus der Wannsee-Konferenz

Memoriale

Casa-museo della Conferenza di Wannsee

Memoriale e sito educativo

Potsdam, Neuer Garten, Schloss Cecilienhof, Blick vom Jungfernsee auf das Schloss
© SPSG. Foto: Hans Bach

Palazzo

Castello di Cecilienhof

Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg

Flatowturm im Park Babelsberg
© SPSG
Flatowturm im Park Babelsberg © SPSG

Palazzo

La Torre di Flatow nel Parco di Babelsberg

Fondazione dei Palazzi e dei Giardini Prussiani Berlino-Brandeburgo

Politica sui cookie

Utilizziamo i cookie per offrirvi un' esperienza ottimale del sito web. Facendo clic su "Accetta tutto" si acconsente a quanto sopra. In "Rifiuta o personalizza" è possibile modificare le impostazioni o rifiutarne l'elaborazione. È possibile accedere nuovamente alle impostazioni dei cookie in qualsiasi momento nel piè di pagina. 
Protezione dati | Impressum

Politica sui cookie

Utilizziamo i cookie per offrirvi un' esperienza ottimale del sito web. Facendo clic su "Accetta tutto" si acconsente a quanto sopra. In "Rifiuta o personalizza" è possibile modificare le impostazioni o rifiutarne l'elaborazione. È possibile accedere nuovamente alle impostazioni dei cookie in qualsiasi momento nel piè di pagina. 
Protezione dati | Impressum