main content start,
Schloss Caputh, Blick vom Garten auf das Schloss
© SPSG. Foto: Hans Bach
Schloss Caputh, Blick vom Garten auf das Schloss © SPSG. Foto: Hans Bach
Schloss Caputh, Innenansicht
© Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg
Schloss Caputh, Innenansicht
Schloss Caputh, Innenansicht
© Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg
Schloss Caputh, Innenansicht
Schloss Caputh, Innenansicht
© Stiftung Preußische Schlösser und Gärten Berlin-Brandenburg
Schloss Caputh, Innenansicht

Il pittoresco castello di Caputh (Schloss Caputh) in stile primo barocco è posto sulla riva sud del fiume Havel ed è rimasto tra i castelli di Potsdam l'unico dell'epoca del Grande Principe elettore Federico Guglielmo di Brandeburgo. Il castello sorge sulla base di una villa di campagna che Federico Guglielmo aveva regalato alla sua seconda moglie, la principessa Dorotea. A partire dal 1671 la principessa fece ampliare l'edificio per renderlo maggiormente di rappresentanza e lo trasformò nella residenza estiva della coppia. Vennero realizzate stanze padronali con arredi di pregio, come un salone delle fese e lussuosi appartamenti per la coppia di principi. Successivamente il casello di Caputh visse un ulteriore periodo di splendore con Federico I, il primo re prussiano.
Per tre secoli il castello ha visto susseguirsi svariati utilizzi, dopo di che un restauro complessivo dell'edificio ha permesso di riguadagnare una testimonianza unica dell'arte architettonica prussiano-brandeburghese. In quasi tutte le stanze sono conservati i soffitti originali con dipinti e stucchi. Le opere qui esposte, quali mobili laccati, porcellane, ceramiche di Faenza, sculture e dipinti permettono di farsi un'idea della varietà dell'arte cortigiana e della cultura dell'abitare che esprimeva la nobiltà intorno al 1700. E' da segnalare al piano interrato la sala da pranzo delle maioliche, che Federico Guglielmo I fece rivestire intorno al 1729 con oltre 7500 maioliche olandesi.

Orario d'apertura,

Sommer

1. Aprile 2024 - 31. Ottobre 2024

  • lunedì Chiuso
  • martedì-domenica 10:00 - 17:30

Winter

1. Novembre 2024 - 31. Marzo 2025

  • lunedì-venerdÌ Chiuso
  • sabato-domenica 10:00 - 16:00

Besichtigung mit Führung

  • 16. Ottobre 2024 Chiuso
  • 1. Gennaio 11:00 - 16:00
  • 24. Dicembre Chiuso
  • 25. Dicembre Chiuso
  • 26. Dicembre Orari regolari
  • 31. Dicembre Chiuso

Sede,

Straße der Einheit 2, 14548 Schwielowsee

Telefono,

+49 (331) 96 94-200

Pagina web,

www.spsg.de/schloesser-g…

E-Mail,

[javascript protected email address]

Prezzo d'ingresso,

Prezzo d'ingresso 8,00 €

Prezzo ridotti 6,00 €

Mostre

Eventi

Kräuterfrau Alfruna
© Hof-Spielleut
Kräuterfrau Alfruna © Hof-Spielleut

Castello di Caputh

Streghe e fiori magici

Visita al castello e al parco con Herb Lady Alfruna (Astrid Heiland-Vondruska)

Visita Guidata

Kabinettschrank, Japan um 1700
© SPSG / Wolfgang Pfauder

Castello di Caputh

Giornata di apertura degli armadi

Visita Guidata

Familienführung im Schloss Caputh
© SPSG / Petra Reichelt
Familienführung im Schloss Caputh

Castello di Caputh

Chi ha vissuto nel castello di Caputh

Visita guidata per famiglie e bambini a partire da 6 anni

Visita Guidata

Digitale

Biglietti

Prezzo d'ingresso

8,00 €

Prezzo ridotti

6,00 €

Biglietto per famiglie

Für Informationen klicken Sie hier.

Abbonamento annuale

Für Informationen klicken Sie hier.

Service

  • Ristorante

Telefono servizio

+49 (331) 96 94-200

Accessibilità

Audio-guide

Politica sui cookie

Utilizziamo i cookie per offrirvi un' esperienza ottimale del sito web. Facendo clic su "Accetta tutto" si acconsente a quanto sopra. In "Rifiuta o personalizza" è possibile modificare le impostazioni o rifiutarne l'elaborazione. È possibile accedere nuovamente alle impostazioni dei cookie in qualsiasi momento nel piè di pagina. 
Protezione dati | Impressum

Politica sui cookie

Utilizziamo i cookie per offrirvi un' esperienza ottimale del sito web. Facendo clic su "Accetta tutto" si acconsente a quanto sopra. In "Rifiuta o personalizza" è possibile modificare le impostazioni o rifiutarne l'elaborazione. È possibile accedere nuovamente alle impostazioni dei cookie in qualsiasi momento nel piè di pagina. 
Protezione dati | Impressum